Un accordo di superficie, è un accordo tra il proprietario di un terreno e una persona a cui conferisce i diritti di possedere edifici, strutture o piantagioni, sopra o sotto il terreno.
La persona che ha il diritto di possedere gli edifici, le strutture o le piantagioni, cosiddetta proprietà superficiaria, è soggetta a tutte le tasse.
Salvo diversa indicazione, il diritto acquisito con l’accordo di superficie è trasferibile e trasmissibile per via ereditaria. L’accordo può indicare un periodo di validità fisso o essere per l’intera vita del proprietario. Se non è indicato alcun periodo di validità, ciascuna delle parti può recedere dal contratto con ragionevole preavviso.
Quando si deve pagare l’affitto, deve essere dato un preavviso di un anno o l’affitto pagato per un anno. Nel momento in cui il diritto di superficie è estinto, per qualsiasi causa, il superficiario si impegna a togliere immediatamente il suo edificio, strutture o piantagioni dal terreno del proprietario, a spese del superficiario.



LCS: vostro partner per l’accordo di superficie

LCS offre una vasta gamma di consulenze professionali e supporto legale per stesure e revisioni di contratti. Tra questi, possiamo fornire ampio supporto per finalizzare il vostro accordo di superficie. Particolarmente, i dettagli di questo tipo di accordo, non dovrebbero mai essere lasciati al caso.

Importantissima, e’ infatti la precisione legale del l’accordo di superficie. Tutto questo e’ da considerare prima di investire in costruzioni o avviamenti di attivita’, che implichino sfruttamento di terreni.
Indubbiamente, proprio la chiarezza e i dettagli del testo dell’accordo, possono determinare il successo o il fallimento di un progetto.
Infatti, se scritto in modo inadeguato, tale accordo potrebbe essere impugnato dalla controparte e annullato per invalidita’. Quando invece dovrebbe di tutelarvi nel vostro investimento.

Se avete trovato questo contenuto interessante, potrebbe interessarvi anche Accertamento sul titolo di proprietà.